3 commenti su “leggende metropolitane

  1. alcune fanno davvero accaponare la pelle.consoco anche io alcune leggende metropolitane, ma non so se crederci oppure no. a volte ci credo….ci sono conse inspiegabili che proprio non puoi fare a meno di credere che esistano….forse è il mistero che affascina…i fantasmi attirano sempre un pochino….hi hi hi….ciao bella e buona domenica !

  2. Sui fantasmi che fano autostop ho gia’ sentito e letto. A me non piacerebbe che fosse vero. ma non perche’ non creda ai fantasmi-preferisco chiamarli esseri spirituali!-, ma per il bene..dei famtasmi stessi!!! Immaginate una povera ragazza, morta carbonizzata in un incidente che si "dimena"e dice, continuamente "oh, cosa mi è accaduto…..brucio!!!!!!…"Povera anima!!! O un operaio della metropolitana-Si racconta..a Londra- investito cento anni fa dal treno che vaga per il tunnel…ancora oggi….Povero spirito!!!! * Ecco, io, proprio perche’ sono credente, mi auguro che l’anima, dopo la morte, sia LIBERA…"beata" e non.."in pena"…come *dicono gli spiritisti e …come *suggeriscono…questi racconti. * Marghe…è MOLTO meglio che esista "nel Signore", in .ispirito…. piuttosto che star li’, nella strada, a sofrire ancora…del pullman che l’ha uccisa.*Non escludo affatto, pero’ ,che accadano fenomeni simili…ma non sarebbe "lui/lei" a."vagare" ma una.."immagine energetica", eterea, impressa nell’ambiente, dalla persona-o animale- mentre era..in vita. Se io mi alzassi ora dala sedia e andassi da un’altra parte, un "sensitivo" potrebbe vedere.."il mio fantasma" ma sarebbe solo, la sua visione…la percezione lasciata dal mio corpo, nello spazio. Sarebbero stati visti molti "fantasmi" rivelatisi poi essere..ancora viventi…ed essere.stati li’, dove vengono visti come "fantasmi", tempo fa. Lo spazio…potrebbe aver "memoria" e tante cose "spirituali" sarebbero solo..impronte energetiche di cose..che sono state li’….Non avallo questo, e’ solo una teoria…ma meglio cosi’ che le anime che..soffrono per secoli, come si dice……."in pena". No, non credo….povere stelle!!! Ciao.Marghian

  3. Di queste storie se ne sentono davvero tante, cosa poi ci sia di reale è veramente difficile da dire.Forse ci facciamo facilmente impressionare solo perchè, oggigiorno, abbiamo un bisogno spasmodico di credere che ci sia qualcosa di surreale che ci protegge. O forse è tutto vero e siamo noi che, resi diffidenti dalla raltà odierna, neghiamo persino l’evidenza.E’ un interrogativo che sicuramente rimarrà senza risposta.Ognuno di noi crederà quello che meglio crede.Buona giornata, cara amica.

I commenti sono chiusi.