4 commenti su “Gli dei dell’Olimpo(ma chi erano?)

  1. o cavolo!!!! interessante..ma da leggere domani..ora vo a ninna….
    ero bravissima in storia..la Grecia il mio punto forte…

    Ciao Ross….buona settimana…
    vento

  2. Ciao Ross! Ho sempre cercato di capire, da piccolo, chi fossero davvero gli dei dell’olimpo. Ora so che sono personaggi mitologici, con storie che oggi ci fanno ridere ( il latte della dea Era-credo-…ed ecco la via lattea, o Bellerofonte che diventa personaggio di una costellazione eccetera..) ma che, come sai, erano le divinita’ e la religione del tempo.

    La mitologia mi appassionava tantissimo e ancora mi piace, e….sai che molti personaggi della mitologia possono essere strapparti al mito e…storicizzati? “Ercole” forse e’ realmente esistito e fu divinizzato .forse Achille era invulnerabile..per fama, come noi oggi diciamo “non lo batte nessuno quello li’! ed anche egli divinizzato (combattere battaglie su battaglie senza essere ferito genera stupore tale da….credere che si tratti di un superuomo. Il “mago herrera” dell’Inter negli “agoni greci” da allenatore delle olimpiadi sarebbe passato per un…vero mago). “Poseidone” addirittura, si pensa di lui che fosse un…re di atlantide, un “bush” antelitteram che aveva colonizzato mezzo mondo e di li’ “dio del mare”,

    Prendi il caso di Dracula. NOn era un vampiro immortale ma gia’ nell’immaginario..lo e’ diventato.
    Ettore, Ulisse, Menelao, probabilmente sono realmente esistiti, e se si fa un po’ di riduzionismo, Circe e Calipso diventano donne seduttrici o principesse (specie Calipso) e maga e ninfa nella leggenda omerica. E che Ulisse sia tornato a Itaca dopo 10 anni e’ verosimile, pensa che sono stati trovati uomini che ancora credevano che la guerra non fosse ancora finita..dopo 20 anni! Figurati allira. Nel 43 almeno c’erano le radio e i telegrafi….Ulisse invece…non poteva certo essere rintracciato.

    “hai trasformato i miei compagni in porci, Circe!” Anche qui…”porco” e’ chi fa sesso sfrenato, e nella realta’ Ulisse puo’ averle detto “li hai sedotti, e sono diventati..come porci!” Vedi?

    Ciao Ross.

    Marghian

  3. Ancora una cosa: per la maggior parte dei greci- la gente comune in special modo – la Terra era piatta, ma gia’ Aristotele, osservando una nave che allontanandosi “sprofondava” pian piano, dedusse che la Terra era sferica, al centro del cosmo questo si…ma sferica. Prima di lui Anassagora: “La terra e’ una sfera fatta di roccia e fuoco, la Luna e’ come la Terra ma piu’ piccola, ci sono montagne e pianure e mari e forse e’ abitata come la Terra, ed il sole e’ una sfera di fuoco, molto piu’ grande della Terra. Eratostene di Cirene calcolo’ la circonferenza della Terra. Risultato…37 mila chilometri, la vera corconferenza e’ di 43 mila chilometri…sbaglio’ di pochissimo!!!
    uso’ una meridiana, fece due rilevazioni: una ad Atene, un’altra ad Alessandria d’Egitto, il 21 giugno a mezzogiorno di un anno e poi del successivo (lo gnomone proietta un’ombra di tot gradi ad Atene, in Egitto di zero gradi, applico’ una proporzione e….tot mila stadi, 37 mila chilometri!!!!
    Che geni sti greci, per non parlare di Leucippom Parmenide e Democrito…intuirono….l’atomo!!!
    Che loro chiamarono appunto “a-temnein” indivisibile, mentre oggi sappiamo che l’atomo si puo’ dividere. Ma per allora….kaiser che geni!!!!! Ciao Ross carissima.
    Marghian

  4. Correzione: : LEUCIPPO, non LEUCIPPOM..quella M voleva essere una virgola Ross, :)mannaggino.

    Marghian

I commenti sono chiusi.