6 commenti su “Il triangolo del Sole..chi avrà ragione?

  1. Ciao Ross. Nel medioevo pare che la luna sia stata colpita da un grosso meteorite. Si assistette, secondo le cronache dell’epoca, alla “luna che si torceva come un uomo gravemente ferito, divenne rosso fuoco….”. Nel medioevo, intorno all’anno 1000, non si sapeva dei meteoriti, “i cieli sono puri ed immutabili” e…”.in cielo non ci sono pietre” ed il millenarismo era piu’ presente di oggi-millenarismo deriva dall’anno mille, da cui il detto “mille e non piu’-altri- mille”.

    E siamo ancora qui. Oggi sappiamo cosa sono le macchie solari, come e fatto il Sole e..questo “triangolo” non ci dovrebbe spaventare. Certo, il Sole e’ piu’ attivo che mai, dopo un “minimo” che magari da la “rincorsa” per una attivita’ ancora maggiore.
    Ma hai ragione, nel sentimento comune questo solletica il catastrofismo, sull’onda del 2012 e delle profezie maya, che per giunta aveva una astrologia basata sul Sole, piu’ che sulla posizione di questo in faccia a questa o a quella costellazione. Pare che i Maya osservassero le macchie solari. Chi ci crede chiaramente vede questo come “segno” di qualcosa di grosso. Ma cosi’ come quella luna che divenne rossa nel medioevo, questo fenomeno solare rientra nella normalita’ dei fenomeni, per noi sempre arcani e misteriosi, del cielo. Ciao Ross.
    Marghian

    • Ciao nazz. Ross…stavo per dimenticarmene…e meno male che queste feste sono per non dimenticare!!!! 🙂 Buon primo maggio Ross…meglio tardi che….-mancano due ore e mezza ala fine del primo maggio…- Ciao Ross.

      Marghian

      • Grazie Prof, pensa che io neppure li ho fatti gli auguri per il primo Maggio.Ho passato gli ultimi 5 giorni con un pò di acciacchi e per finire in bellezza ho fatto la colonscopia, mmmm, bell’esame,piacevole soprattutto, lo consiglio.. 😀

    • Grazie, anche se non sono farina del mio sacco, mi piace postare ciò che più mi interessa , trovato sul WEB. Sai, mi piacerebbe tanto scrivere, come fai tu,ma temo di non essere all’altezza.
      Buona serata

I commenti sono chiusi.