3 commenti su “Notizie in breve sul nostro pianeta

  1. Vediamo cosa ci propone la Ross.. :)Ciao Ross!!!!

    Interessante, specie la questione del buco nero espulso….interessante ma meno importante di cio’ che accade sul nostro pianeta.
    La “corrente del golfo” e’ un ingranaggio primario del “motore climatico” del nostro pianeta, pur se e’ presto, a mio avviso, dire che “ci portera’ il freddo” (the day after tomorrow).
    Per il fatto che lo scioglimento dei ghiacci artici se da un lato provoca il rallentamento o la deviazione della corrente del golfo questa a sua volte generera’ altri fenomeni, magari nuove “correnti” che ancora non ci sono e che potrebbero sortire addirittura l’effetto contrario.
    Devi pensare poi che, se entro cento anni il clima globale “tendera’ verso il freddo” non sappiamo come si comportera’ il Sole, di modo che, se sara’ piu’ attivo, “compensera’” questo raffreddamento, ed a sua volta generera’ altri fenomeni non quantificabili.
    Non e’ che io, queste cose, “le sappia”: e’ che il “motore climatico” che comprende anche il Sole e quant’altro, e’ di una tale complessita’ che non si possono, a mio avviso, fare previsioni a lungo termine.
    Chiramenete l’intervento dell’uomo ha la sua rilevanza, ma non e’ detto che sia sempre “colpa nostra”. Nel 1700 ci fu un periodo di freddo globale, una piccola glaciazione (pare che la Rivoluzione Francese ci sia stata anche perche’ i…contadini non ebbero raccolto e, stremati, si incavolarono) che avrebbe addirittura “gelato il canal grande” e gente a Venezia che ci camminava..eppure non c’erano le industrie e le macchine e le citta’ di oggi. La..causa forse fu proprio un “minimo di maunder”….del Sole.

    🙂 Non possiamo incolpare neppure gli esperimenti nucleari… :)perche’ allora ovviamente non c’era questa cosa.
    Ci fu una crisi climatica che mise in ginocchio le civilta’ della eta’ del bronzo, Sardegna compresa. Un vulcano, quello dell’isola di Santorini esplose…ecco perche’ sul clima non possiamo prevedere nulla. Pensa se esplode un supervulcano, gli effetti della “corrente del golfo” verrebbero completamente assorbiti da questa altra grande variabile. 🙂 Ciao Ross, buon week-end
    Marghian

  2. “variabili” Ross. Infinite variabili su tutte le cose.

    Pensa, se Napoleone avesse vinto a Waterloo, la storia d’Italia e del mondo..dopo quella battaglia, sarebbe stata diversa, e noi, come Ross e Marghian non ci saremmo..ci sarebbe un’altra generazione di uomini e donne.

    A Waterloo scoppio’ un temporale ed i soldati di napoleone ebbero a che fare con il fango, pensa….la storia, il suo percorso… “deciso” da un temporale!!!

    E’ cisi’…*se Kennedy fosse scampato all’attentato noi non avremmo, oggi, questo governo, ne’ ci sarebbe stato il ì68, e la ragazza che mi ha salutato due ore fa non sarebbe nata. Prova ad applicare questo ragionamento al clima e….

    Sull'”ufo del mar baltico” non sono informato…cerchero’ su google o guardero’ “pianetablu”. Ciao.

I commenti sono chiusi.