Un commento su “Scoperto strano sistema di pianeti extrasolari con orbite fuori asse

  1. Ciao Ross. I pianeti tendono a ruotare su se’ stessi intorno ad un asse che e’ “perpendicolare”-virgolette, poi ti spiego ad un piano, che e’ quello sul quale-piu’ o meno- orbitano intorno al “sole”-per “sole” intendo qualsiasi stella al centro di un sistema planetario-, e cio’ per il motivo che tutti i pianeti e le lune nascono dal medesimo “disco” rotante che ha creato i pianeti e la stella stessa (il disco protoplanetario che diventa, in milioni di anni, un sistema solare). Il fatto che tutti o quasi i pianeti ruotino su loro stessi “nello stesso senso” dipende dalla stessa questione.

    “Perpendicolare” al piano orbitale, perche’ ho scritto “virgolette”. La Terra ha l’asse inclinato di poco piu’ di 23 gradi, altri pianeti ce l’hanno inclinato di alcuni gradi. Perche’ questo? perche’ delle cose, nel tempo,”perturbano” le orbite, ed ecco che non trovi mai un pianeta con un asse esattamente perpendicolare al piano orbitale. Ma..la tendenza e’ quella, ad orbitare “sullo stesso piano” ed a ruotare nello stesso senso, il senso di rotazione originario del “disco protoplanetario!

    Allora, perche’ dei pianeti possono orbtare su un piano “diverso dall’eclittica”?

    L’articolo lo spiega bene, “Un corpo distante la cui attrazione gravitazionale trascina la stella e al tempo stesso fa inclinare le orbite dei pianeti. Che restano allineate perché sono in risonanza tra di loro: un pianeta impiega il doppio dell’altro per fare un giro attorno alla stella, per cui si danno periodicamente l’un l’altro una spinta con le rispettive gravità, e le loro orbite rimangono complanari anche se deviano molto dall’equatore della stella”. E questo caso specifico rientra nella mia generica considerazione, e cioe’ “perche’ delle cose, nel tempo,”perturbano” le orbite, ed ecco che non trovi mai un pianeta con un asse esattamente perpendicolare al piano orbitale” o addirittura ti trovi pianeti con orbite disassate anche di 45 gradi, come in questo caso (ah, questo non e’ un ostacolo alla vita su altri pianeti, non credere a chi, scettico, ti direbbe “impossibile perche’ i loro piani orbitali sono anomali”). Ciao Ross.

    Marghian

I commenti sono chiusi.