9 commenti su “Il mistero di Waffle Rock: naturale oartificiale?

  1. Di sicuro il masso c’è ed è pure una struttura alquanto bizzarra. Spero non ci vorranno altrettanti anni per risolvere l’enigma. 🙂
    Certo che ce ne sono di cose irrisolte sul pianeta 😉
    Ti auguro una felice domenica cara Ross, un abbraccio

  2. Che bello leggerti, interessante il tuo post, a me sembra qualcosa di molto antico, chissa’… ti auguro una bellissima domenica, un bacione cara Ross, con affetto Laura.

    • grazie Lauretta. Adoro il mistero e sulla Terra c’e n’è tanto! Hei ho visto degli asparagi meravigliosi , ne sai qualcosa? … 😀
      Ieri mi sono inventata un sugo dietetico: ho buttato nel mixer del pollo avanzato, un’oliva,dei capperi un pizzichino di grana, sale e pepe qb e un pò si salsa pronta, ed ho tritato il tutto. E’ venuto buono ma troppo…spesso.. tipo mattoncino.. ihihi 😀
      come ammorbidirlo senza aggiongere olio, e burro….?

      • Ma che brava, usa l’acqua di cottura della pasta, un pochino, vedrai che va benissimo, un bacione e buon inizio settimana!!

        • Grazie per il consiglio, come avrai capito come cuoca valgo pochino, per ora, avendo il magic bullett , sto sperimentando sughi per la pasta e insalate di pollo dietetiche, mia mamma a volte guarda le mie invenzioni con la faccia schifata…. 😀
          ciao e buona Domenica

          • Ma e’ un supertritatutto, forse tua mamma e’ abituata a tritare con la mezzaluna, a volte certe verdure tagliate a coltello sono piu’ gustose, non so dirti, io il pesto, per esempio, lo preparo con il mortaio, viene troppo buono, con il tritatutto bisogna stare attenti che la salsa non ossidi. Ci sono pero’ certe salse, come per esempio la maionese, che preferisco frullare con il mixer, non sbaglio mai cosi’, un baciotto Ross, mi fai troppo ridere, buona domenica a te, tvb!!Laura.

  3. Ciao Ross. Dopo tanto tempo- anche se meno di 250 milioni di anni- eccomi a leggere i tuoi posts.
    Non sono tanto d’accordo sul fatto che “verdetto non è ancora stato emanato…”. Magari fosse cosi’, avremmo stuoli di scienziati che indagherebbero su questo ed altri misteri. Magari il reperto ed i reperti di questo tipo sono studiati, proprio da scienziati. Pero’, nel mondo scientifico-o accademico- esiste una certezza (non so fino a quando pero’ tale certezza restera’ tale), che e’ la seguente: prima di diecimila anni fa, anche qualche secolo in meno, l’uomo non era altro che “cacciatore raccoglitore”, dunque “una pietra od altra struttura di tot miliono di anni fa” è o deve essere una conformazione naturale, come lo e’ “sicuramente” la struttura a gradoni della “piramide sottomarina giapponese di juanaguni”.potrei averlo scritto male, ma non importa… che e’ “sicuramente” una struttura di origine naturale. Le famose “pietre di Ika, in Peru’? Dei falsi, naturalmente. Ciao Ross 🙂

    Marghian

  4. mi sembra di avertelo già detto di quanto sia bello e interessante il tuo blog la tua passione per i misteri della terra è convolgente……

I commenti sono chiusi.