11 commenti su “INDIA:PITTURE RUPESTRI DI 10000 ANNI FA(mostrano antichi astronauti?)

  1. Dei misteri ce ne sono e ne rimarranno sempre tanti, buona serata Ross 🙂

    • Grazie Silvia, ogni tanto mi piace “ribloggare” qualche mistero letto nel web, mi fa viaggiare con la fantasia e pensare meno alle tristezze.
      Buona serata anche a te
      😀

  2. Siamo da secoli osservati… chi sa quante cose scopriamo ancora… Ciao Ross abbi una serena estate ti abbraccio Pif 😉

    • Ciao Rebecca, ricambio la serena estate e l’abbraccio. Per quanto riguarda i misteri , penso a coloro che,nel passato, sognavano uno sguardo nel ns futuro e come sarebbero meravigliati e nel contempo vorrei a mia volta guardare nel futuro, per meravigliarmi, ci vorrebbero dei viaggiatori del tempo per aggiornarci.
      Buona Domenica,Ross 😀

  3. Ciao Ross. Un bell’articolo, e cose che danno da pensare. Se poi si raffrontano tali pitture rupestri a degli scritti indiani anche di cinquemila anni fa che descrivono con disinvoltura e “dovizia di particolari” delle vere e proprie astronavi, o delle battaglie combattute con dei missili – descrizioni tipo “..e quattro dardi di fuoco scesero da oriente, piombando sulla guarnigione, esplosero con una grande luce, la notte sembrava giorno, e cavalli e cavalieri furono divelti come fuscelli, e le mura della citta’ crollarono, un intenso odore si sparse per quei campi, dove non crebbe piu’ l’erba…” eccetera eccetera..- . “Chrisna che sali’ sul proprio vimana, che emise un forte rombo di tuono e spari’ alla vista degli astanti…” ed altre belle cosettine cosi’ sono scritte nel “mahrabbharatha”- non badare a qualche “H”in piu’ od in meno-, la “bibbia” indu’ ed anche astrl testi si dilungano in cose del genere. Fa pensare, pero’..c’e chi ci richiama alla realta’, come dice il post “immagini sciamaniche di divinità, ibridi uomo-animale e forme geometriche”. O la fantasia, la fede. Il fatto di “aspettare i signori del cielo” non significa necessariamente che esistano esseri che vengono dal cielo e partono; puo’ significare solo l’attesa di qualcosa contemplata da una fede, come per noi “gli angeli”.

    Mio padre, terza elementare ma geniale, diceva, a proposito dei prodigi descritti nella Bibbia, i miracoli di Gesu’ eccetera: “ma tottu apprimmu succedìanta cussas cosas? Esti prus apprèstu ca’ cussus de insà non di podinti chistionài, e nòsu inventàus su chi si pràscidi (“ma tutte prima succedevano queste cose? E’ piuttosto che quelli di allora non possono parlare, e noi inventiamo quello che ci piace”- senza poter essre smentiti-). Pero’ credeva agli ufo, che per lui erano veicoli terrestri. Secondo lui esistevano ancora terre da scoprire “tipo Colombo” ed e’ da li’, da queste terre, che secondo lui venivano gli ufo.
    Ciao… 🙂

    Marghian

    • Ma quanto mi piace questa teoria di tuo padre! veramente affascinante e chissà magari veritiera.
      Ciao e grazie, Ross 😀

  4. “Secondo lui esistevano ancora terre da scoprire..” “Secondo lui esistono ancora terre da scoprire..”

  5. Pensi che possa essere veritiera? No, oggi con tutti i satelliti che fanno delle riprese anche da inquadrare un pacchetto di sigarette vuoto per terra e far leggere persino la marca delle sigarette, non e’ possibile che ci siano “terre da scoprire” come fece Colombo con le Americhe. Pero’, devi pensare che gia’ negli anni ’60 mio padre formulo’ questa idea / “ci sono terre da scoprire e forse e’ da li’ che vengono i dischi volanti..”/, e lui non era informato su satelliti capaci di fare delle riprese dettagliate. Per lui, per il suo livello di conoscenza la teoria era validissima, ^razionale.

    Lui Immaginava che ci fosse qualche continente ancora da scoprire e che fosse magari piu’ evoluto-come sarebbe stata l’atlantide rispetto alle altre civiltà del mondo antico- da costruire velivolo silenziosi e veloci, come appunto sarebbero gli Ufo.

    Se gli ufo venissero davvero dal nostro stesso pianeta, non ci sarebbe certo il problema di dover superare la velocità della luce perche’ gli ufo ^esistessero. Pero’..gli scettici sarebbero comunque in netto vantaggio: “non.. sono..extraterrestri” 😆
    Ciao Ross 🙂 .

    Marghian

I commenti sono chiusi.