4 commenti su “2015:CENTENARIO DELLA TEORIA DELLA RELATIVITA’

  1. Ciao Ross. Ma..a te, il premio, l’ho girato? Prendilo, e mettici come titolo “premio di Rebecca” come scrive lei, per portare l’amore nel mondo 😆
    Ciao.

  2. “..anche se noi sappiamo che dovranno essere sostituiti con altri assai più discosti dalla sfera dell’esperienza immediata, se si vorrà raggiungere una conoscenza più profonda dei rapporti fra le cose”. Vero ma..lo stesso Einstein amemtteva che la fisica di Newton era ed e’ valida, anche perche’ nessuno di noi riesce ad andare a velocita’ relativistiche, vicino alla velocità della luce 😆 ….

    • ..ed un’ora resta praticamente un’ora, sia per noi che per Samantha Cristoforetti (per lei il tempo accelera perche’ distante dal centro della Terra- relatività generale, che si occupa della gravità- e rallenta perche’ va veloce. Ma cambia di poco, di molto poco…

  3. Ciao Ross. “Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata”. Questa frase, che nella precedente lettura mi era sfuggita, e’ potente! Ogni affermazione infatti..deve fare i conti con questa affermazione. Ogni affermazione, intendo, su cosa sia possibile e cosa non lo sia. Una cosa è possibile solo se la fisica, o la chimica..-e quindi la natura..- lo permette.

I commenti sono chiusi.